venerdì 21 febbraio 2014

MANIFESTAZIONE RETE IMPRESE ITALIA - ROMA 18 FEBBRAIO 2014

Carissimi colleghi,

in allegato note stampa della manifestazione di cui all'oggetto unitamente ad una nota di ringraziamenti sentiti e commossi, con particolare riguardo  a quanti hanno partecipato personalmente anche  a costo di sacrifici.

Non dispongo dei recapiti di tutti, se potete mandarmeli provvederò a farlo personalmente  altrimenti vi chiedo di farlo con passa - messaggio.

In attesa di incontrarvi tutti e rinnovarvi i ringraziamenti, unitamente a quelli del Presidente Nazionale Marco Venturi, vi abbraccio e vi invito ad essere sempre più numerosi per dire " IO C'ERO", perché

Senza impresa non c’è Italia. Riprendiamoci il futuro.

ANTONINO MARCIANO'



Carissimi colleghi,

«Senza impresa non c’è Italia. Riprendiamoci il futuro» con la manifestazione del 18 febbraio , abbiamo dato un’eccellente dimostrazione di forza e capacità organizzativa. 

Non abbiamo solo gridato lo stato di difficoltà delle nostre  imprese, delle nostre famiglie dei nostri collaboratori, ma abbiamo dato vita ad una grande, grandissima e civile partecipazione di imprenditori con tante bandiere di Confesercenti. C’era anche  Calabria  a Roma con i  60.000, eravamo centinaia.   
A tutti voi giunga, assieme al mio, anche il pensiero ed il ringraziamento del presidente nazionale di Confesercenti Marco Venturi portavoce di Rete Imprese Italia.

Dobbiamo far  fruttare al meglio il successo della manifestazione di  piazza del Popolo. 

La politica,  il Governo, gli amministratori locali dovranno  ascoltarci.

Dobbiamo parlare anche con i colleghi che avevano manifestato qualche diffidenza, che sono sfiduciati o stanchi per unirli a noi per dare loro una speranza per il loro futuro, convincendoli che dobbiamo essere in tanti ed uniti. 

La Confesercenti è al loro fianco. Dobbiamo salvare le imprese per dare un futuro alla Calabria.









Nessun commento:

Posta un commento