domenica 2 giugno 2013

NOTA STAMPA - CONFESERCENTI/ANVA

La decisione presa dall’Amministrazione Comunale di Bovalino di sospendere, per la giornata odierna, il mercato settimanale, settore alimentare e non alimentare, provocata dalla criticità nel settore rifiuti, , ci trova come Anva d’accordo per la situazione emergenziale in atto.

Tuttavia non si condivide il modo d’agire della Pubblica Amministrazione. La decisione è stata assunta il giorno prima senza un confronto attivo con i rappresentanti degli operatori. Si poteva individuare insieme una soluzione alternativa per permettere agli operatori di svolgere il mercato.

Come Associazione Nazionale Venditori Ambulanti chiediamo con urgenza un incontro al sindaco per affrontare insieme questa difficile situazione, per far si che da sabato prossimo possa riprendere il normale svolgimento del mercato per garantire lo svolgimento dell’attività agli operatori e permettere alla cittadinanza di usufruire del servizio fornito dagli stessi.

E’ doveroso sottolineare come tale stato di cose provochi a nostro avviso danni non indifferenti alla categoria, in un momento di grave crisi economica in cui tutto il settore versa.

Come ANVA attendiamo fiduciosi di confrontarci convinti come siamo che il dialogo aiuta a trovare soluzioni ottimali nell’interesse della categoria che rappresentiamo e dei cittadini.

Nessun commento:

Posta un commento