martedì 31 agosto 2010

In Calabria il record degli imprenditori under 30



Di pochi giorni fa i dati forniti da UnionCamere sui giovani imprenditori in Italia da cui risulta che i giovani che fanno gli imprenditori sono sempre di meno e sono sempre più numerosi quelli molto anziani.



I problemi risultano essere sempre gli stessi – mancanza di possibilità, coraggio, stimoli – e il numero di under 30 che aprono una attività è crollato: gli oltre 65mila giovani che mancano all’appello nelle camere di commercio rappresentano il 90% delle cancellazioni di imprese individuali. Un dato che potrebbe anche significare – tra le altre cose – che i giovani “costretti” a lavori a tempo determinato, flessibile, precario non aprono nemmeno più una partita Iva, visti gli esigui guadagni. Oppure lavorano in nero. 



Ma l’indagine offre qualche spiraglio che fa ben sperare perché ci sia un futuro per il Sud: la concentrazione maggiore dei titolari di imprese under 30 si trova nelle regioni meridionali, in particolare in Calabria (8,6%) che si trova anche al primo posto anche nella classifica delle regioni che offrono la maggiore concentrazione di giovani imprenditori under 30 tra gli immigrati (15,8%) seguono Toscana (13,6%) e Piemonte (12,6%).



I numeri, da soli non bastano – sostiene il Presidente Confesercenti Regionale Nino Marcianò –.
Alla Calabria serve una politica alta da cui arrivino nuovi impulsi per facilitare e sostenere la crescita e la sopravvivenza di queste imprese, vale a dire di quell’economia sana che troppo spesso subisce la concorrenza sleale dell’economia criminale.
In un’economia di mercato sono le imprese a produrre sviluppo. Occorre quindi assicurare condizioni di sostegno (legalità, quadro delle regole, progettualità, più capacità di indirizzare al meglio le risorse pubbliche e comunitarie) e incentivare le esportazioni e i consumi interni ( che negli ultimi sette anni hanno manifestato un consistente trend al ribasso).



*Scarica il testo integrale del comunicato stampa

Nessun commento:

Posta un commento