domenica 23 maggio 2010

Pubblicato il decreto di recepimento della Direttiva Bolkestein

E' stato pubblicato nel supplemento ordinario n. 75/L alla G.U. n. 94, del 23 aprile, il decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59, di recepimento della “Direttiva servizi”, meglio nota come "Direttiva Bolkestein". Le relative norme, che tendono all’eliminazione dei vincoli all’accesso alle attività imprenditoriali, saranno in vigore dall’8 maggio. Va evidenziato, con riferimento ai princìpi portati dal decreto, il divieto di applicazione, “caso per caso, di una verifica di natura economica che subordina il rilascio del titolo autorizzatorio alla prova dell'esistenza di un bisogno economico o di una domanda di mercato, o alla valutazione degli effetti economici potenziali o effettivi dell'attività o alla valutazione dell'adeguatezza dell'attività rispetto agli obiettivi di programmazione economica stabiliti; tale divieto non concerne i requisiti di programmazione che non perseguono obiettivi economici, ma che sono dettati da motivi imperativi d'interesse generale”. La norma potrà comportare l’esigenza, in alcune Regioni, di rivedere la normativa concernente la programmazione delle grandi strutture di vendita. Inoltre, con la soppressione delle disposizioni, di cui alla legge n. 287/91, relative alla programmazione delle attività di somministrazione di alimenti e bevande, le Regioni che non si siano già dotate di propria legislazione rimangono senza strumenti appropriati. Si allega il testo del decreto legislativo.
                                                                                                         link

Nessun commento:

Posta un commento